MA CHE BELLA DIFFERENZA!

di e con Giorgio Scaramuzzino
da “Una bella differenza” dell’antropologo Marco Aime

Lo spettacolo è la lettura teatrale del libro dell’antropologo Marco Aime “Una bella differenza”. Si tratta in realtà di una conferenza spettacolo che desidera riflettere sul fatto che le differenze, di qualsiasi genere e sorta, sono in realtà piccole differenze, e che hanno un’origine comune, come del resto è unica la radice della nascita dell’essere umano. Differenze fisiche, politiche, religiose. Nello spettacolo si cercherà il perchè di queste differenze, con l’obbiettivo della piena accettazione e della constatazione che esse sono in realtà le facce della stessa medaglia. Abbiamo i nasi diversi, perchè? Abitiamo in case diverse, perchè? Preghiamo in modo diverso, un dio diverso, perchè? L’antropologia ci aiuta a trattare questo argomento con obiettività, senza mai prevaricare in campi che sono condizionati da visioni distorte e partigiane.

In un mondo dove l’altro ci appare sempre diverso è necessario imprimere con forza un’educazione alla tolleranza e alla fiducia. Sconfiggere le paure innate e legittime, favorisce una più dolce integrazione. Ormai nella nostra società, e perciò nelle nostre scuole dobbiamo quotidianamente confrontarci con queste problematiche. Il teatro può essere uno strumento, divertente e ludico, che aiuta l’educare, apre a nuove riflessioni e alimenta il dialogo. Insomma, una società diversa e perciò bella, un movimento di uomini e di idee diverse e perciò belle. Ribadire con forza che la differenza, se è conosciuta e accettata è sempre una bella differenza.

Teatro Evento soc.coop.sociale via Traversagna, 2/a – 41058 Vignola (MO) tel. 059.730496 – cell. 335.8134285 www.teatroevento.it distribuzione@teatroevento.it
Part. Iva 02172890366 – Cod. Fisc. 00927580373 – C.C.I.A.A. 270450 – Albo n. A 108130 riconoscimento Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (D.M.12/7/2017 art.13 comma 3) riconoscimento Regione Emilia Romagna (L.R. 13/99)

Per tutti a partire dai 6 anni